SALI DEL MAR MORTO

<< Torna all'elenco

Una accurata descrizione delle proprietà di questi sali la troveretre nell' articolo ad essi dedicato nell'  "angolo del nutrizionista".

Preme in questa sede invece descrivere il prodotto in vendita e la modalità di impiego nonchè gli usi pratici possibili.

La confezione proposta da 500gr è distribuita da ErbaVita. Nel mercato c'è ovviamente un pò di tutto, e la serietà dell' azienda è, come per ogni altro prodotto, sempre una garanzia.

Questi sali, in particolare, offrono un buon grado di disidratazione garantendo così che non si sta acquistando 'acqua'. Nella vendità dei sali è questo infatti un fattore critico per riconoscerne la qualità.

I sali del Mar Morto possono essere usati per :

- tonificanti pediluvi capaci di ammorbidire la pelle e favorire la scomparsa degli antiestetici, talvolta anche dolorosi, taglietti sul bordo del tallone:  2 cucchiai nel' acqua del pediluvio;

-bagni e idromassaggi rilassanti, drenanti e rigeneranti: 1 pugnetto per una vasca da bagno standard;

-applicazioni sulla cute offesa da dermatiti, acne o psoriasi: 1 cucchiaio in 250gr di acqua da applicare sulla pelle con l' aiuto di cotone idrofilo o garza; nel caso di acne si può utilizzare anche come tonico o per diluire argilla bianca ventilata e farne una maschera da applicare per non più di 5 minuti

-fanghi per dolori osteo-articolari, traumi  anche sportivi delle articolazioni, 'strappi'  e contrazioni muscolari: 1 cucchiaio sciolti in 250gr di acqua con cui 'sciogliere' ,aggiungendo gradualmente, 200-300gr di argilla fino a farne un fango da applicare con l' aiuto di un telo di lino per ca 20-30 minuti, 1 volta al dì, anche per 15-20gg consecutivi o più a seconda dei casi. Dopo queste aplicazioni può essere utile applicare la Jona's Cream o l' Unguento di Arnica (vedi schede relative)