Liquirizia (Glycyrrhiza glabra)

<< Torna all'elenco

Pianta perenne con un grosso rizoma da cui si sviluppano stoloni e radici, che vengono messi in commercio sotto forma di bastoncini. E' originaria del Levante. Era già nota nell'antica medicina greco-romana, egiziana e indiana. La liquirizia è un componente dissetante ed emolliente per pasticche e caramelle. Per uso interno è impiegata come sedativo della tosse ed espettorante, antispasmodico nei processi digestivi, contro gastriti e bruciori di stomaco; usata nella terapia dell'ulcera. La radice di liquirizia masticata è un buon antiinfiammatorio della bocca e delle gengive, calma le irritazioni della gola, schiarisce la voce, migliora l'alito. Sulla pelle esercita un effetto lenitivo normalizzante.