Centella Asiatica

<< Torna all'elenco

Pianta erbacea perenne rampicante, con foglie disposte a rosette intorno ai nodi radicanti del fusto. Oggi è ampiamente coltivata in Madagascar, in India e in tutti i paesi che si affacciano all'oceano Indiano, dove è nota col nome di "erba delle tigri" perchè su di essa vanno a strofinarsi questi animali per curarsi le ferite. Cicatrizzante, tonico venoso, antiflogistica, riparatrice del tessuto connettivo. Infatti stimola la rigenerazione dei tessuti cutanei e sottocutanei.